LinkedinLA REGGIA VENARIA ED IL SOGNO DEL NATALE - Agenzia Viaggi e Turismo "La Stella Cadente Vacanze"

LA REGGIA VENARIA ED IL SOGNO DEL NATALE

01/12/2018

Prezzo: QUOTE PER PERSONA € 70,00 (CONFERMATA CON MINIMO 35 PARTECIPANTI)

Le quote comprendono:  Viaggio in bus g.t.  Ingresso e visita guidata  Mercatino - Ingresso al quartier generale  Assicurazione e capogruppo Le quote non comprendono:  Extra e tutto quanto non indicato alla voce “le quote comprendono” ************************** Il fantastico Ingresso Il nostro viaggio comincia in una stanza che sembra essere sospesa nel tempo. Qui tutti i bambini delle scuole ricevono dagli elfi un cappellino che li trasforma per un giorno in piccoli aiutanti di Babbo Natale. Ed è a questo punto che la visita può cominciare. Il Corridoio degli Antenati Entriamo nel Corridoio degli Antenati: una galleria in cui sono esposti i quadri che raccontano la storia di Santa Claus nelle diverse epoche storiche. C’è il Babbo Natale medievale e quello rinascimentale, il preistorico e l’egizio, quello dipinto da Van Gogh, Picasso e Toulouse-Lautrec. Fino alle opere che improvvisamente si animano, e raccontano la storia dell’uomo con la barba bianca e senza età, che riesce a consegnare in una notte i regali a tutti i bambini del mondo. L’Ufficio Postale Proseguiamo nell’Ufficio Postale, dove i bambini si siedono davanti allo scrittoio e danno forma alla loro lista dei desideri, che poi vengono imbucati e affidati a Santa Claus. Da un grande tubo colorato scendono migliaia di letterine provenienti da tutti i paesi del mondo, poi conservate ordinatamente sulle mensole alle pareti che assomigliano ad un alveare. A smistare le richieste ci pensano gli elfi postini, che a volte trovano timidi foglietti con la calligrafia degli adulti. La fabbrica dei Giocattoli La grande Fabbrica dei Giocattoli è il paradiso dei bambini, che si perdono tra gli sbuffi di vapore delle fantastiche macchine, e tra le magiche proiezioni sulle pareti e sul soffitto. Le catene di montaggio non si fermano mai, e i rumori degli ingranaggi accompagnano tutti i giorni il lavoro incessante degli elfi operai. Davanti ai nostri occhi vengono costruiti trenini, bambole, orsacchiotti e tamburelli. La casa degli Elfi Scendiamo nella Casa degli Elfi, che ospita al piano superiore l’area notte, decine di lettini a castello dai quali guardare proiezioni di stelle cadenti e costellazioni sul soffitto, prima di addormentarsi. Al piano terra c’è una grande sala da pranzo, con tavoli e sedie a misura di bambino. Qui i più piccoli saranno coinvolti dagli elfi in laboratori creativi, come la realizzazione di addobbi natalizi, la decorazione di biscotti o la costruzione di giochi colorati. Al termine verrà consegnato loro l’attestato ufficiale di «Piccolo Aiutante di Babbo Natale». La Stanza di Babbo Natale Adesso il percorso ci porta nel luogo più intimo della casa: la Stanza di Babbo Natale. E’ come curiosare nel suo mondo più segreto, dove Santa Claus dà forma ai giocattoli, guarda le stelle e pianifica il viaggio nella notte più lunga dell’anno. La stanza è dotata di tutto ciò di cui lui ha bisogno: il planetario, le mappe astronomiche e l’elenco di tutti i bambini in ordine alfabetico. E poi c’è il suo letto, il camino sempre acceso, la poltrona, ma soprattutto c’è lui, pronto ad ascoltare i desideri dei più piccoli. Il Ricovero della Slitta L’ultima stanza del percorso è il Ricovero della Slitta. Una slitta bellissima e già stracolma di pacchetti di ogni forma e dimensione, su cui potersi sedere sognando di guidarla. Si trova al centro della stalla, sorvegliata dalle nove renne di Babbo Natale, che la osservano dall’alto tutto il giorno e sono quasi pronte per partire. La slitta poggia su due binari che proseguono all’esterno curvando verso il cielo: è la lunghissima rampa di lancio da cui Santa Claus prenderà il volo la notte del 24 dicembre.
PROGRAMMA: Ritrovo al mattino a Forlì e partenza in pullman. Soste per ristoro facoltativo. Arrivo presso la Reggia di Venaria Reale, una tra le più fastose residenze di tutta Europa anche denominata la"Versailles del Piemonte". Nel 2007 finirono tutti i lavori di restauro e ristrutturazione donandole tutto il suo splendore. Incontro con la guida e visita degli interni della reggia. Pranzo libero. Tempo a disposizione nel Parco della Reggia dove, nel mese di Dicembre, viene allestito un suggestivo Villaggio di Natale denominato "Sogno del Natale" con un incredibile percorso che parte dal quartier generale di Santa Claus, alla scoperta delle numerose stanze che lo compongono e dei segreti intorno a questa magica figura tanto amata dai bambini: il Fantastico Ingresso, il Corridoio degli Antenati, l'Ufficio Postale, la Fabbrica dei Giocattoli, la Casa degli Elfi, la Stanza di Babbo Natale e il Ricovero della Slitta,sino al vero e proprio Mercatino degli Artigiani, situato all'interno dell'area del Villaggio e in Piazza Annunziata, nel Borgo Storico di Venaria, con circa 25 bancarelle natalizie. Nel tardo pomeriggio, ritrovo al pullman ed inizio del viaggio di ritorno. Arrivo previsto in tarda serata.

Richiesta informazioni o prenotazione online

Io sottoscritto (*) (*),
indirizzo , ,

desidero

"LA REGGIA VENARIA ED IL SOGNO DEL NATALE" - 01/12/2018 - Prezzo: QUOTE PER PERSONA € 70,00 (CONFERMATA CON MINIMO 35 PARTECIPANTI)

Dichiaro


e di aver letto l'informativa sulla privacy.

Desidero essere contattato
: all'indirizzo (**)
: al numero (**)

(*) Campi obbligatori.
(**) Campi obbligatori quando è selezionato il relativo pulsante di opzione.